Benefici fiscali

Poichè COOPI è ONG — Organizzazione Non Governativa riconosciuta idonea ai sensi della legge n. 49 del 26/02/1987 — ma anche ONLUS — Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale ai sensi del D. Lgs. n. 460/97 — chi effettua una donazione può decidere liberamente il trattamento fiscale di cui beneficiare.

A seconda della normativa applicata alla donazione, le agevolazioni previste sono infatti differenti.

Se si sceglie il regime fiscale in vigore per le ONLUS, i privati possono:

dedurre la donazione dal proprio reddito per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato, nella misura massima di 70.000 euro annui (art. 14, comma 1 del D.L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005);
detrarre dall’imposta lorda il 19% dell’importo donato fino ad un massimo di 2.065,83 euro (art.15, comma 1 lettera i-bis del D.P.R. 917/86).

Se invece si sceglie il regime fiscale previsto per le ONG, i privati possono:

dedurre la donazione dal proprio reddito per un importo non superiore al 2% del reddito complessivo dichiarato (art. 10, comma 1 lettera g del D.P.R. 917/86).